Chateau Branaire



  • 2
  • 1990
  • German Frers
  • CNB
  • Alluminio
  • 26,50 m / 86’11’’
  • 6,80 m / 22’4’’
  • 3,10 m / 10’2’’
  • 85 t / 185.425 lb
  • 19 t / 41.895 lb
  • Ketch
  • 363 m² / 3.906 piedi quadri








 



Per questo 87 piedi destinato a un proprietario francese intimamente legato alla storia di CNB, abbiamo collaborato di nuovo con German Frers. Un poco più corto di Mari Cha II, Château Branaire rispecchia anche un approccio diverso, poiché il suo uso è principalmente charter. Questa vocazione spiega la scelta dell'armamento ketch, l'unico nella storia di CNB. La formula ha i suoi anni, ma i vantaggi sono concreti e ben noti: divisione della vela con superfici più facili da maneggiare, equilibrio basato sull'albero di mezzana e vele di prua disposte in cutter con yankee e trinchetta... Unito a una carena simmetrica dai rapporti altezza-spessore importanti, l'insieme garantisce un comfort e una sensazione di sicurezza al largo straordinari.
Costruito integralmente in alluminio, Château Branaire è uno yacht molto accogliente, con il suo pozzetto di passaggio fra i due alberi totalmente privo di attrezzature. Il roof a ricaduta verticale a prua sfila sinuoso verso la poppa per dare vita il pozzetto della timoneria con un sol tratto di matita, caratteristica dei progetti dell'architetto argentino. Gli interni sono classici, con un trattamento originale del tavolo da carteggio. Disposto in semi-cilindro ai piedi della discesa posteriore, il tavolo termina a cono sul soffitto verso una calotta circolare, creando un punto luce. L'insieme tappezzato di quadri e pulsanti era davvero impressionante per l'epoca!